MATTEO DA ROS SU MONTECATINI E NAZIONALE

Bella soddisfazione per la Blubasket-Intertrasport, che esce vittoriosa dallo scontro con Montecatini. Grande lavoro in difesa. Mario Da Ros viene convocato in nazionale, come due anni fa. Momento magico per questo giocatore. Ecco il suo commento.

Montecatini?

"Abbiamo giocato una buona partita. Decisamente meglio di quella contro Ozzano. Lì era un campo difficile, in casa loro. Ma, in ogni caso, anche dopo quella sconfitta di misura, non abbiamo perso la fiducia nei nostri mezzi e, a Montecatini, siamo scesi in campo determinati e organizzati. "

Che tipo di squadra avete incontrato?:

"Tosta. Soprattutto per il giocatore Niccolai, la loro punta di diamante. Il fratello, anche lui molto forte, non era in campo. L'incisività di Niccolai è stata comunque ben contenuta dal lavoro difensivo che tutta la squadra, nessuno escluso, ha saputo mettere in atto. "

Come affronterete il resto della stagione?:

"Con la consapevolezza che quest'anno in campionato non c'è una squadra imbattibile, per cui, cercheremo di andare fino in fondo cercando di ottenere i massimi risultati".

Contestualmente alla bella vittoria di Montecatini, per Matteo Da Ros, è arrivata la convocazione in Nazionale Under 20. Una maglia, quella azzurra, già indossata dal giocatore due anni fa in occasioni degli Europei, e sfuggitagli l'anno scorso a causa di un infortunio. Da Ros parteciperà al raduno collegiale in programma a Porto S.Giorgio (AP) il 2 e 3 febbraio prossimo.

Quale lo stato d'animo di Da Ros in un momento così importante?:

"Indossare la maglia della nazionale è sempre una cosa stupenda. Un grande onore."

La formazione del tecnico Frattin è ora seconda in classifica dietro a Forlì. L'avventura continua…

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI