MATTEO MILANI CAMPIONE ITALIANO 2015 DI TAEKWONDO

mattemilani 2

Per il giovane atleta bergamasco Matteo Milani un grande risultato e una prestazione da incorniciare. Da tempo in grande evidenza in questa disciplina, oltre ad aver conquistato numerosi titoli internazionali nella Kickboxing, Milani ha portato a casa un Titolo Italiano in una categoria molto combattuta, che annovera molti fighters di spessore. Figlio del Campione di Karate e Kickboxing, nonché Maestro, Federico Milani, Matteo ha da subito dimostrato una grande attitudine per queste discipline, pur mantenendo una costante umiltà , unita al rispetto per gli altri, caratteristica questa che lo accompagna da sempre. Questa notevole affermazione può far intravedere un sogno olimpico, da sempre nel cuore degli appassionati.

Grandi speranze sono riposte in questo atleta, che conferma  di  possedere le doti per realizzare un serio ed ambizioso progetto sportivo.

Qui di seguito un breve resoconto a cura del suo allenatore:

mattemilani 1

MATTEO MILANI Campione D’Italia 2015 nei campionati italiani nere +87 kg Taekwondo FITA. La manifestazione si è svolta nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 dicembre, presso il palasport di Riccione. TAEKWONDO CUS BERGAMO presente con due atleti: LIO ANDREA -68kg e MATTEO MILANI +87kg, Coach M* BIAGIO BRUNETTI.
Sabato Lio Andrea nonostante una brillante prestazione (ha combattuto nonostante avesse l’influenza) esce agli ottavi contro NUZI Dario (Tkd competiction Lazio) per 19-7.
MATTEO MILANI  Vince il 1* incontro contro MULONE Albert del TKD 2000 di vicenza, per abbandono dopo solo 1 minuto quando già erano sul 14-2; Vince il 2* incontro per Ko tecnico al secondo round per 20-2 contro D’Abramo Romano del Tkd fisic center sicilia; Vince il 3* incontro per 5-4 contro FADINI Andrea centro Tkd Cosenza, a 30 secondi dal termine vinceva 5-0 poi ha gestito l’incontro fino al termine; In finale batte con disinvoltura  SENA Gennaro Asd condor napoli per 9-2, e si laurea CAMPIONE D’ITALIA 2015.

Quest’anno in nostro obiettivo era vincere i campionati italiani a tutti i costi, e dopo l’oro sfiorato con BASILE lo scorso anno sapevamo di potercela fare.

Matteo si è allenato tutti i giorni compreso il sabato e la domenica. La preparazione  è stata programmata a puntino al fine di portare al massimo le capacità condizionali di forza resistenza e rapidità  ( mediante sistema a circuito di functional training con kettelbell, PALLE mediche, elastici, box pliometrico, giubbotto zavorrato) e le capacità coordinative mediante l’innovativa apparecchiatura medica  “FITLIGHT”:

Si tratta di un sistema wireless costituito da 8 luci LED ed un controller centrale utilizzato nel campo degli sport da combattimento “esclusivamente” dalla nostra società, mentre nel calcio lo utilizzano la Juventus, il Torino, il Chievo e il Parma. 

Il sistema aiuta l’allenatore/preparatore ad analizzare gli atleti attraverso valutazioni in tempo reale, migliora la percezione occhio-muscolo,  il coordinamento dei movimenti, la capacità di reazione e di movimento, e possono essere eseguiti diversi test quali:   Agilità, Reazione, Cambio di direzione, Percezione periferica, Coordinamento occhio- gamba, performance atletica. 

Dal punto di vista tecnico  tattico invece abbiamo acquistato e lavorato sulle corazze elettroniche (utilizzate nei campionati ufficiali dalla WTF) studiando nei particolari diversi schemi e sistemi per mettere più  punti possibili, esaltando al massimo  le già enormi qualità di Matteo.

Impegno, dedizione, sacrificio e cuore sono state la nostra arma vincente.

Matteo ha dominato in tutti gli incontri, riproponendo con precisione quanto provato e riprovato durante la preparazione, il tutto con il tocco del fuoriclasse che è, nonostante avversari con molta più esperienza di lui.

Sono molto orgoglioso di lui.

mattemilani 3

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI