MINI-RUGBY. OLTRE 500 PICCOLI RUGBISTI AL TORNEO CITTA’ DI BERGAMO

Bergamo, 17 aprile 2011 – Il futuro del rugby italiano passa anche di qui. È quanto emerso al termine del “Torneo Città di Bergamo” manifestazione di minirugby che, in una giornata dal caldo estivo,  ha visto scendere sull’erba dei campi sportivi della Cittadella dello Sport oltre 500 ragazzi, dai cinque ai 12 anni, in rappresentanza di ben undici società sportive.

A vincere la settima edizione del Torneo città di Bergamo – 2° Coppa Renergies Italia è stata la società Rugby Cernusco, storico sodalizio della palla ovale della provincia milanese che ha totalizzato più punti vincendo le categorie Under 12 e Under 8 e arrivando sul terzo gradino del podio nella categoria Under 10. Piazza d’onore per gli organizzatori della Rugby Bergamo 1950 che con la propria squadra Junior Bergamo hanno conquistato il terzo e quarto posto nella U12, il secondo nella U10 e nella U8. Al terzo posto nella classifica generale figura un’altra importante società del mondo ovale, la Rugby Velate, che ha dominato nella categoria U10 e ha perso la prestigiosa finale della Under 12 contro il Cernusco.

Bene anche le altre formazioni orobiche con il Rugby Seriate (primo nella Under 6) e con il Rugby Zogno, quarta classificata nel ranking finale. Da segnalare la presenza non ufficiale di altri due sodalizi bergamaschi, Rugby Brembate e Rugby San Lorenzo, che hanno “prestato” alcuni giocatori ad alcune squadre iscritte alla manifestazione. Ospiti d’onore dell’evento i ragazzi dell’Amatori Genova, il sodalizio ligure dalla lunga tradizione nel rugby italiano.

Per il secondo anno consecutivo il Torneo città di Bergamo ha avuto una importante partnership intitolando l’evento come Coppa Renergies Italia. «La nostra azienda è leader nel fotovoltaico italiano e per il secondo anno abbiamo deciso di schierarci al fianco della Rugby Bergamo 1950 nel ruolo di main sponsor – ha commentato Stefano Carrieri responsabile commerciale di Renergies Italia del Gruppo Afin – Renergies Italia produce moduli fotovoltaici ad alte prestazioni ed elevata qualità, offrendo una garanzia di prodotto di 14 anni e costituisce realtà che punta a ricerca, formazione e innovazione guardando ad un futuro sempre più all’avanguardia, efficiente ed economicamente vantaggioso».

Profonda soddisfazione anche per gli organizzatori che hanno potuto così allestire un evento che rappresenta, a detta dei dirigenti delle società intervenute, un appuntamento prestigioso nel calendario lombardo di minirugby, e anche per questo in grado di attirare partnership importanti come quella con Renergies Italia.

«Il binomio tra un’azienda che rappresenta una soluzione alternativa alla produzione di energia con un evento sportivo rivolto alle giovani generazioni – commenta il neopresidente della Rugby Bergamo 1950, Sergio Bellini – rappresenta qualcosa che va oltre la mera sponsorizzazione e la nostra società sportiva si dimostra sempre più in grado di dialogare con aziende di alto profilo».

Tra le aziende partner va segnalata anche il rinnovo della collaborazione con il Centro Commerciale di Curno.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI