OLIMPIA PALLAVOLO, CHE RITMO!

Vince e convince la Caloni Le Due Torri vista ieri al Palazzetto dello Sport di Bergamo. Contro un’avversaria con ben 14 punti in classifica l’Olimpia non ha mostrato il minimo segnale di debolezza, mettendo sotto i sardi della Comer V.Iglesia dal primo all’ultimo minuto della partita, durata solamente un’ora.

Tutti promossi quindi, tutti a pieni voti. I bergamaschi cominciano finalmente a macinare gioco e ad avere continuità, dal canto suo coach Luciano Cominetti sembra aver trovato la “quadra” definitiva della formazione, con Matteo Pesenti libero e Roberto Galbusera a lato. Tuttavia, quella di ieri è stato un match in cui hanno brillato i giovanissimi, vale a dire il gioiello Romolo Mariano (ormai tornato a standard altissimi) ed il centrale Lorenzo Milesi (schierato a sorpresa al posto di Mario Quintieri, complice l’infortunio di Guido Savoldi). Proprio loro, assieme al palleggiatore Riccardo Reggio – autore addirittura di 7 punti -, hanno formato una diga insormontabile a muro, contro cui i cagliaritani hanno sbattuto dal primo all’ultimo punto.

Il dato più impressionante della partita è infatti il numero dei muri subiti dai sardi, ben 16, quasi un intero set. E’ qui la chiave di uno scontro studiato ed affrontato nel migliore dei modi, cercando di limitare l’arma più temibile della Comer V.Iglesia, quell’attacco che già aveva messo in difficoltà le prime della classe.

Purtroppo però, sia Olbia che Correggio hanno vinto portando a casa i tre punti, quindi la questione terzo posto è rimandata fino al prossimo passo falso delle avversarie. Per l’Olimpia, comunque, già domenica prossima ci sarà l’occasione di ritagliarsi un altro pezzettino di play-off contro la seconda della classe, Carpi. E sarà ancora più dura del previsto, dato che qualche ora prima del trionfo casalingo dei bergamaschi proprio i modenesi avevano perso 3-1 con la capolista Correggio.
TABELLINO:

Caloni Le Due Torri: 3

Comer V.Iglesia: 0

PARZIALI: 25-14, 25-17, 25-15

CALONI LE DUE TORRI: Daolio14,Mariano 10, Galbusera 5, Milesi 7, Reggio 7, Pesenti (L), Alborghetti 6. Non entrati: Beggiolin, Sangalli, Salmaso, Carrara (L), Quintieri. All. Cominetti.

COMER V.IGLESIAS: D’Auria 3, Martinez 1. Pagano 6, Marchetti (L), Francesconi 3, Scilì 5, Della Nave 10, Ardu 1. Non entrati: Murenu, Paulis (L), Congiu, Cremona, Mocci. All. Marotto.

ARBITRI: Lizzari di Torino e Facchetti di Novara.

NOTE: spettatori 400 circa. Durata set: 20’, 22’, 19’.

Battute sbagliate: Caloni 9, Iglesias 13.

Battute punto: Caloni 6, Iglesias 3.

Muri: Caloni 16, Iglesias 4.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI