OTTIMA AFFERMAZIONE PER IL CICLISTA FABIO ARU

PALAZZAGO (Bergamo) – 24 luglio 2011
Fabio Aru rompe il ghiaccio e fa sua la Bassano-Montegrappa per lacategoria elite e under 23. Un successo inseguito da mesi quello del ventunenne sardo di Villacidro (Ca), che difende i colori della Palazzago Elledent Mcipollini. Ha persevarato Aru fino al raggiungimento della sua prima affermazione stagionale, che finalmente è arrivata dopo
una lunga sequenza di importanti piazzamenti fra il secondo posto nel “Toscana Terre di Ciclismo” a tappe, nel campionato italiano su strada degli under 23 in Sicilia e il quarto posto nella generale del GiroBio. Protagonista anche all’ultimo europeo di Offida, che Aru ha disputato in maglia azzurra, lo scalatore sardo diretto da Olivano Locatelli, questa volta ha fatto la differenza e sui tornanti del Monte Grappa ha staccato tutti. Alle sue spalle si è insediato
l’azzurro Enrico Battaglin e il campano Donato De Ieso.
”E’ la vittoria che mette fine a un lungo digiuno – spiega Aru diplomato al Liceo Classico-. In salita ho temuto che venisse a riprendermi Battaglin e che anche oggi sarei arrivato secondo.La fortuna mi ha assistito e sono rimasto solo fino al traguardo: dedico questo trionfo a colei che tanto ci manca, Anita Tironi”.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI