ROSSELLA RATTO ED ELEONORA MILESI CAMPIONESSE ITALIANE DI CICLISMO

Le bergamasche Rossella Ratto(a sinistra nella foto) ed Eleonora Milesi(a destra) hanno conquistato il Titolo Italiano di Ciclismo femminile nella categorìa Allieve. Rossella lo ha vinto il 20 giugno ad Imola nella specialità Cronometro, Eleonora ha vinto invece il 5 luglio a Sarnonico, in Trentino, nella specialità Strada. Hanno 15 anni e la loro squadra è il Pedale Senaghese (Mi). Il Direttore Sportivo è Monica Lo Verso, mamma di Rossella, ma anche di Daniele Ratto ed Enrico Peruffo, due corridori-top nella categorìa Dilettanti. Ecco il racconto della loro avventura tricolore e il grande progetto per la prossima stagione.

Rossella Ratto, nonostante la giovanissima età, è già una campionessa consolidata, con tantissime vittorie in carriera. Solo nel 2009 ha già vinto undici gare (6 su strada, 4 cronometro e 1 su pista ad inseguimento). L’anno scorso si era imposta nella “Coppa Rosa”, una gara che, per importanza, sta al pari del Campionato Italiano.  Non esita a dire: “il ciclismo è la mia vita”. E così commenta la vittoria che l’ha consacrata Campionessa Nazionale:

“14 chilometri che richiedevano grande concentrazione. Avevo timore di incappare in qualche caduta perciò ho spinto all’inizio e, all’ intertempo, avevo dieci secondi di vantaggio. Poi però ho abbassato lievemente il ritmo per scongiurare qualsiasi pericolo e ho vinto con cinque secondi di vantaggio. E’ stata una grande soddisfazione anche perchè, nelle precedenti edizioni, avevo portato a casa due secondi posti e due terzi. Questa volta ho centrato l’obiettivo.”

Cosa è il ciclismo per Rossella Ratto:

“E’ voglia di fare fatica. E’ saper trovare le motivazioni dentro e il coraggio di esporsi nei momenti giusti per cogliere l’attimo fuggente, il “carpe-diem”. E poi c’è il fascino delle salite, quello delle grandi sfide. Le gare a tappe come il Giro o il Tour sono la mia passione.”.

L’essere parte di una famiglia di corridori è un tratto distintivo della vita di Rossella Ratto. Ma questa non è una pressione… E’ una gioia che si condivide.

Eleonora Milesi è salita sul tetto d’Italia pochi giorni fa. Non si diventa Campionessa Italiana per caso. Eleonora ha tagliato per prima il traguardo quando in gara c’erano ben 147 partenti. Anche sua sorella gemella Francesca gareggia con lei nel Pedale Senaghese.

“Alla partenza c’era tensione. 6 giri per un totale di 56 chilometri. Mi sentivo un pò dura nelle gambe, ma poi mi sono sbloccata e all’ultimo giro, con l’aiuto delle mie compagne, sono scattata in testa e ho vinto.”.

Il papà Maurizio Milesi è stato corridore. E per lei la ricetta è solo una:

“Bisogna crederci. Sempre. La convinzione mentale è la vera forza determinante.”.

Dietro a due vittorie così importanti c’è il Direttore Sportivo Monica Lo Verso:

“Questa stagione vuole essere preparatoria per la prossima, quando questa squadra entrerà nella categorìa JUNIORES. Il ciclismo femminile sta crescendo moltissimo e queste ragazze possono dare tanto per questo sport. Hanno talento e si impegnano al massimo. Si allenano cinque volte alla settimana e questa estate tutta la squadra, dall’otto al ventidue agosto, sarà impegnata in una vacanza-ritiro in Francia sull’Alpe D’Huez per affrontare al meglio la prossima stagione e la grande sfida che ci aspetta”.

Rossella Ratto, Eleonora Milesi, Francesca Milesi, Jessica Paganelli, Claudia Colleoni e Barbara Venerito.

Queste le sei componenti del Pedale Senaghese. Tutte bergamasche tranne Venerito, che è milanese.

Due atlete come queste dimostrano che ormai, come da più parti si auspica, sono probabilmente maturi i tempi per la nascita di un vero Professionismo femminile.

AVVERTENZA: TUTTO IL MATERIALE (FOTO E TESTI) DEL PRESENTE ARTICOLO E’ PROTETTO DA DIRITTO D’AUTORE COPYRIGHT BERGAMOSPORTNEWS.COM. TUTTE LE VIOLAZIONI SARANNO PERSEGUITE LEGALMENTE. E’ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE L’USO DEL LINK ALL’ARTICOLO INTERO E ORIGINALE.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI