RUBEN GARLINI TESTIMONIAL DI UNA MOSTRA FOTOGRAFICA SUL CALCIO DEI BAMBINI AFRICANI

(FOTO LUCA LIMOLI)

L’Associazione Muti Onlus, in collaborazione con il Comune di Curno e con il Centro Commerciale di Curno ha allestito una mostra fotografica all’interno del Centro, che sarà a disposizione dello sguardo dei passanti dal 10 giugno all’11 luglio. Le immagini suggestive raffigurano il calcio giocato nella povertà africana. Il progetto è stato curato da Robin Goode e Matteo Bottanelli. Testimonial dell’evento il calciatore dell’Albinoleffe Ruben Garlini(nella foto). Presenti l’Assessore allo Sport del Comune di Curno Sara Carrara(nella foto) e l’Assessore della Provincia di Bergamo Cottini. Guarda alcune immagini.

La raccolta fotografica nasce da un lungo viaggio nel continente africano e vuole dimostrare come la passione per il calcio possa esistere anche quando i palloni sono fatti con gli stracci e le porte con i rami.

Finalità dell’esposizione è quella di sensibilizzare le persone al superamento delle differenze sociali, economiche e razziali, in nome di un concetto sportivo che unisca e non separi.

Le immagini sono davvero molto belle, e capteranno di certo l’attenzione di tutti i frequentatori del Centro Commmerciale.

Garlini:

“Mi impressiona la voglia di giocare che c’è nei loro occhi. Non hanno niente, ma sportivamente hanno tutto. Credo che questo possa essere d’esempio ai nostri giovani, per capire il valore delle cose.”.

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI