SEMINARIO SPORTIVO

semin-1

La Scuola del Seminario Vescovile Giovanni XXIII è certamente una scuola ad orientamento religioso. La struttura, nella sua versione moderna, risale agli anni 60, ma prima di questa ve ne è stata una del 1800, e una ancora più antica del 1500.

Un aspetto che forse però non è molto conosciuto è quello delle attività sportive che si svolgono all’interno della scuola.

“Liceo Sportivo”, questa la denominazione che la scuola italiana riserva agli istituti che si distinguono per la quantità e qualità di attività sportiva offerta, ma questa qualifica è riservata al Liceo Scientifico e non al Liceo Classico, che è presente in Seminario, e, purtroppo, per questo motivo, il seminario non può ottenere la suddetta qualifica pur avendone i sostanziali requisiti.

La realtà di fatto è però certamente degna di una vera e propria scuola di sport.

Molteplici le strutture offerte agli studenti: Campo da Calcio, Basket, Pallavolo, Hockey su prato, Piscina, Sala Pesi e perfino la Boxe… .

Si proprio così. I seminaristi di Bergamo si allenano nel pugilato.

semin-8

semin-9

Futuri preti con un buon gancio, pronti a sferrare qualche “benedizione”?  No, niente di tutto questo. E a spiegarlo è il Preside Don Marco Salvi :

“Da tre anni abbiamo introdotto questa pratica sportiva all’interno della struttura, perché riteniamo vi siano contenuti umani interessanti, in termini di valori. C’è il rispetto, si sfogano le energìe e la preparazione fisica è completa. Non si pratica il combattimento vero e proprio, ma questa iniziativa ha raccolto risultati significativi nel bilancio sportivo generale. Perfino il TG3 è venuto qui per documentare l’attività. Sembra una cosa curiosa, è vero. Ma qui da noi funziona benissimo e non ci sono problemi.”

E in effetti di cultura sportiva se ne respira parecchia. I ragazzi possono praticare sport praticamente tutti i giorni, dalle 15.30 in poi. Corsi specifici ed attività libera. Il più gettonato è ovviamente il Calcio e ogni anno c’è una sfida tutta targata Bergamo Alta:  La “partitissima” con la rappresentativa del Liceo Paolo Sarpi, anch’esso storico e famoso Liceo di Bergamo.

Dai racconti c’è il sapore delle sfide del  canottaggio tra Oxford e Cambridge… .

Viene in mente perfino il famoso calciatore Beppe Dossena che, a seguito dell’eliminazione dell’Italia dal Mondiale, invocò l’intervento degli Oratori e della Chiesa per forgiare nuovi campioni… . E qui effettivamente di ragazzi con i “piedi buoni” sembra ve ne siano proprio.

semin-10

Tutta l’attività è supervisionata da una sorta di “Coach” generale. il Prof. Giuseppe Regazzoni, che gode della stima dei ragazzi e ne guida la pratica giornaliera.

semin-5

Ma non è finita… . Ci sono pure due allenatrici finlandesi che hanno tenuto lezioni di preparazione avanzata (sul modello Crossfit) ai ragazzi della scuola, frutto di un gemellaggio tra il Seminario e una scuola finlandese.

finland-1

finland-2

Insomma in ambito sportivo si tratta certamente di un fiore all’occhiello del panorama scolastico generale. E questo rappresenta per certi versi una tradizione, ma anche una spinta innovativa, in una modalità molto simile a quella adottata nelle scuole anglosassoni o americane tipo “Campus”.

semin-6

semin-4

semin-3

Per questo servizio si ringraziano gli studenti di quarta Liceo Isacco Rovetta, Niccolò Bonfanti, Daniele Spolti, Giacomo Ghirardi e Davide Sana e i Professori Giuseppe Regazzoni, Alberto Ghidini e Vanessa Rota.

 

Per chi volesse conoscere da vicino questo Istituto sono previsti gli OPEN DAY:

VENERDI  16 DICEMBRE:  20.30-22.30

GIOVEDI’ 12 GENNAIO 2017:  17.30 -22.00 (solo su prenotazione)

E’ possibile parcheggiare nei cortili del Seminario.

 

 

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI