SPORT AWARDS ITALIA 2009. BERGAMO PREMIA LO SPORT

Il 14 dicembre 2009 si è svolta presso il Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo la quarta edizione degli “Sport Awards Italia”, la manifestazione che ogni anno premia gli atleti e gli sportivi bergamaschi che hanno saputo distinguersi nelle loro discipline in Italia e nel mondo.

Durante la serata sono stati conferiti 15 “Sport Awards”, esclusive sculture realizzate appositamente dallo scultore-orafo bergamasco Antonino Rando, assegnati ad ogni categoria dalla giuria tecnica composta da esperti del settore sportivo, rappresentanti delle istituzioni, addetti ai lavori e giornalisti.

 

La lunga serata di premiazioni è stata introdotta dall’esibizione del Centro Studi Danzarea con un balletto che ha riproposto in chiave simbolica tutte le discipline sportive. Il Presidente del Comitato Organizzativo, Roberto Gualdi, il Governatore del Lions Club distretto 108 IB2, Giuseppe Marcotriggiano e il Vicesindaco del Comune di Bergamo, Gianfranco Ceci hanno portato il loro saluto e conferito il primo premio della serata a Paola Sanna, campionessa italiana delle lunghe distanze; a sorpresa dalle mani del Vicesindaco Gianfranco Ceci le è stata consegnata una targa di riconoscimento del Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni.  

Inoltre, durante la serata sono stati premiati:

ACERBIS S.p.A., azienda leader mondiale nel settore motociclistico che sostiene con passione lo sport dal motociclismo al running, dal ciclismo allo sci e al calcio, con il premio di Confindustria Bergamo per la categoria “Azienda dell’Anno” conferito dal Sig. Gianluigi Viscardi, Vicepresidente di Confindustria Bergamo e Presidente del Comitato Piccola Industria;
.
F.C. Alzanocene, Società Sportiva che compie 100 anni, ha ricevuto il premio “Società Sportiva dell’Anno” da Duilio Tassetti, Presidente Onorario dell’Associazione Domus e membro della giuria di Sport Award Italia e da un rappresentante di Bergamo&Sport;
.
Edoardo Mangiarotti, lo schermidore 6 volte campione olimpico e 13 volte campione del mondo, ha ricevuto il “Premio Speciale alla Carriera” consegnato dal fratello Mario Mangiarotti, Presidente Nazionale del CONI.

 

Emiliano Mondonico, che dal 2003 si impegna in collaborazione al Reparto di
Alcologia dell’Ospedale di Rivolta d’Adda per il recupero di persone affette da
dipendenze, ha ricevuto il premio speciale “Tecnico e Formatore dell’anno 2009” da parte dei quattro Lions Club della città di Bergamo e dal Leo Club Bergamo Host.

Paolo Sesti, Presidente della Federazione Motociclistica Italiana dal 1996 ha ricevuto il premio “Dirigente dell’Anno” dal Consigliere del CONI Giuseppe Pezzoli.

Migidio Bourifa, campione italiano della maratona 2009 con il tempo di 2 ore 16 minuti e 1 secondo, ha ricevuto il premio “Personaggio dell’Anno 2009” consegnatogli da Luigi Galuzzi, Presidente Provinciale Comitato Paraolimpico e Luca Cavadini, Direttore della rivista Sport&Club.
.
Mauro Rossi, più volte campione italiano e internazionale di tennis tavolo, è stato premiato come “Miglior Atleta Diversamente Abile” e attualmente tra i 12 migliori giocatori del mondo premiato da Angelo Ondei, Presidente CONFIAB e Antonella Bardoni, direttore CONFIAB.
.
Promoeventi, per aver organizzato al meglio la quarta tappa bergamasca del Giro d’Italia 2009, ha ricevuto il premio “Evento Sportivo dell’Anno” consegnato da Gian Franco Baraldi, Presidente Nazionale Associazione Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia.
.
Rugby 1950, per l’impegno e l’entusiasmo trasmesso dalla società fin dal 1938 diffondendo uno sport che si rivela “violento, ma praticato da gentiluomini”, ha ricevuto il premio “Miglior Team Bergamasco” conferito da Danilo Minuti Assessore allo Sport del Comune di Bergamo e Alessandro Cottini, Assessore alla Caccia Pesca e Sport della Provincia di Bergamo.
.
Renato Lamera, detentore del record mondiale nella disciplina di tiro a volo dinamico, ha ricevuto il premio speciale “Record Man” da Maurizio Gamba, Presidente del Panathlon Internazional Club di Bergamo e Vicenzo Guerini, Presidente dell’Associazione Nazionale Atleti Azzurri d’Italia – Provincia di Bergamo.
.
Tutto il calcio minuto per minuto, trasmissione simbolo del calcio in diretta che ancora oggi accompagna i pomeriggi domenicali con collegamenti dagli stadi, cronaca, goal e commenti, è stata premiata da Roberto Gualdi, Presidente del Comitato Organizzatore e di Teamitalia, con il premio speciale “Trasmissione Sportiva dell’Anno”.

La serata è stata accompagnata dall’esibizioni canore di Alice Rigamonti e Diego Bertagnini, Massimo Aletti, Dilè, Christian Invernizzi, Alessandro Pasqua e Aldo Lundari, con il supporto di proiezione video, dalla regia di R.A. Fratter, a testimonianza delle gesta sportive degli atleti.

Una serata passata all’insegna della passione sportiva dove gli Sport Awards hanno premiato non solo le capacità dei migliori atleti, ma anche lo spirito sportivo espresso attraverso il duro lavoro e la solidarietà.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI