TENNIS AGGIORNAMENTO 2 MARZO

MENGA PASSA LE QUALIFICAZIONI – AL VIA IL MAIN DRAW

Il protagonista che non ti aspetti. Nel tabellone di qualificazione c’erano ben 16 giocatori italiani, tra cui elementi importanti come Massimo Dell’Acqua, Uros Vico e la giovane promessa Matteo Trevisan, e invece l’unico azzurro a passare la fase preliminare è stato Giuseppe Menga, un 32enne che di fatto non giocava dal 2006. Negli ultimi due anni solo un paio di apparizioni nei tornei Futures e la presenza al torneo challenger di Cremona, disputato nel club presso cui lavora. La sua qualificazione sorprende, anche perché quella agli Internazionali di Bergamo sarà solo la sua quinta apparizione nel main draw di un torneo challenger.

Sostenuto dal pubblico

Menga ha centrato il tabellone senza perdere un set nelle tre partite giocate, battendo Andrea Agazzi, Massimo dell’Acqua e Alessandro Motti. Mancino, dotato di tocco e talento, Menga è già diventato un beniamino del pubblico di Bergamo, che lo ha sostenuto a gran voce durante l’ultimo match. Menga si è imposto con il punteggio di 7-6 6-4 contro l’altro mancino Motti, mostrando una maggiore solidità al servizio e nel gioco da fondocampo. Le belle prestazioni di Menga, tuttavia, non devono far dimenticare una due giorni sostanzialmente negativa per il tennis azzurro, con gli italiani incapaci di vincere un solo match contro avversari stranieri. Menga, infatti, è emerso dallo “spot” di tabellone tutto italiano.

Main draw: c’è Phau-Krajinovic

Nella giornata di Lunedì scatterà il tabellone principale, ed il clou si vivrà nel match serale, previsto non prima delle 20.30: scenderanno in campo Bjorn Phau (n. 95 ATP e seconda testa di serie) e il giovane serbo Filip Krajinovic, 17enne serbo di cui si dice un gran bene, con Nick Bollettieri che è arrivato a definirlo il nuovo Agassi. Per ora, classifiche alla mano, è la risposta europea (insieme a Grigor Dimitrov) al fenomeno australiano Bernard Tomic. Attesa anche per l’esordio di Florian Mayer, altra wild card, i cui risultati di inizio 2009 mostrano una gran voglia di tornare competitivo, magari ai livelli che nel 2004 lo portarono nei quarti di finale a Wimbledon.

In campo anche Stoppini

Nel match pomeridiano, previsto a partire dalle ore 16, scenderà in campo Andrea Stoppini, unico italiano in campo nella prima giornata. Il trentino (che peraltro di allena a Brusaporto), sfiderà il potente teutonico Benjamin Becker, quest’anno già vincitore al torneo challenger di Heilbronn. Oltre agli aggiornamenti sul sito del torneo (www.olmesport.it), gli Internazionali di Bergamo sono seguiti anche dal sito www.officinadeltennis.it

TV: Sport Channel seguirà in diretta semifinali e finale, mentre già a partire da Lunedì andrà in onda una striscia quotidiana di circa 15 minuti con curiosità ed interviste.

INTERNAZIONALI DI BERGAMO 2009 (106.500€, Play-It)

Qualificazioni, secondo turno

Filip Prpic (Swe) b. Matteo Trevisan (Ita) 6-2 7-6

Ivan Cerovic (Cro) b. Antonio Sancic (Cro) 6-4 6-1

Pierre Ludovic Duclos (Can) b. Laurynas Grigelis (Lit) 7-6 6-3

Alessandro Motti (Ita) b. Luca Vanni (Ita) 6-3 6-4

Johan Brunstrom (Swe) b. Razvan Sabau 6-1 6-2

Giuseppe Menga (Ita) b. Massimo Dell’Acqua 6-4 6-3

Jean Julien Rojer (Aho) b. Matteo Viola (Ita) 6-4 6-2

Mikhail Ledovskikh (Rus) b. Andrea Falgheri (Ita) 6-7 6-4 6-2

Turno di Qualificazione

Filip Prpic (Swe) b. Jean Julien Rojer (Aho) 6-4 6-4

Pierre Ludovic Duclos (Can) vs, Ivan Cerovic (Cro) 7-6 4-6 7-6

Giuseppe Menga (Ita) b. Alessandro Motti (Ita) 7-6 6-4

Johan Brunstrom (Swe) b. Mikhail Ledovskikh (Rus) 5-7 7-6 6-4

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI