TENNIS AGGIORNAMENTO DOMENICA 1 MARZO

 

Urna poco benevola per i tre italiani impegnati agli Internazionali di Bergamo: Stoppini, Crugnola e Bracciali trovano due teste di serie ed un ex vincitore del torneo. Qualificazioni: bene Trevisan.

Non sarà un esordio facile per i tre italiani presenti agli Internazionali di Bergamo 2009, torneo challenger dotato di un montepremi di 106.500 euro più ospitalità. Andrea Stoppini (unico entrato di diritto in tabellone), Marco Crugnola e Daniele Bracciali avranno subito due teste di serie e un ex campione del torneo bergamasco. Ma andiamo con ordine: Stoppini, autore di un brillante inizio di stagione, se la vedrà con Benjamin Becker (n. 123 ATP e sesta testa di serie), omonimo del grande Boris, ricordato per avere messo fine alla carriera di Andre Agassi, da lui sconfitto allo Us Open 2006.

L’unico precedente dice Becker, che al challenger del Bronx 2006 si impose con un doppio 6-1. Impegno ancora più difficile per Marco Crugnola, che ha pescato subito Andrey Golubev (n.115 ATP). Il russo, che ha deciso di giocare in Coppa Davis per il Kazakistan, parte favorito se non altro per la buona adattabilità ai campi indoor: non più tardi di 4 mesi fa, infatti, ha raggiunto la finale all’importante torneo ATP di San Pietroburgo. Impegno ostico anche per Daniele Bracciali, desideroso di tornare nel tennis che conta dopo una serie di guai fisici. L’aretino, semifinalista al recente Future di Bari, se la vedrà con il britannico Alex Bogdanovic (n. 190 ATP), vincitore al PalaNorda nel 2006, anno della prima edizione del torneo bergamasco. In caso di vittoria, Bracciali potrebbe trovare al secondo turno Fabrice Santoro, prima testa di serie e fedelissimo di Bergamo. Il mago francese, reduce dai quarti di finale a Dubai, avrà un impegno non impossibile contro il tedesco Matthias Bachinger. A proposito di Germania, sono diversi i tedeschi con ambizioni importanti: su tutti citiamo Bjorn Phau (numero 2 del draw e subito opposto al baby fenomeno Krajinovic), il possente Michael Berrer e l’imprevedibile Florian Mayer, ex quartofinalista a Wimbledon.

Nel frattempo sono scattate le qualificazioni, con 16 italiani su 24 partecipanti. La giornata di sabato è stata dedicata agli otto match di primo turno, tra cui spicca la vittoria del giovane Matteo Trevisan, all’esordio stagionale. L’ex numero 1 junior, seguito da Eduardo Infantino, non ha avuto problemi a battere Fabrizio Ornago, e al secondo turno avrà un test difficile contro l’esperto Filip Prpic, numero 349 ATP e seconda testa di serie del tabellone preliminare. Tra gli altri vincitori di giornata, segnaliamo gli azzurri Giuseppe Menga e il bergamasco Andrea Falgheri, nonché il giovane lituano Laurynas Grygelis. Domenica si parte alle ore 9, ed è previsto lo svolgimento di secondo e terzo turno. Aggiornamenti sul sito del torneo: www.olmesport.it

NTERNAZIONALI DI BERGAMO (106.500€, Play-It)Qualificazioni – Primo Turno

Laurynas Grigelis (Lit) b. Lorenzo Carera (Ita) 6-1 6-3

Matteo Trevisan (Ita) b. Fabrizio Ornago (Ita) 6-2 6-2

Giueppe Menga (Ita) b. Andrea Agazzi (Ita) 6-3 7-6(5)

Antonio Sancic (Cro) b. Jacopo Locatelli (Ita) 6-4 6-4

Andrea Falgheri (Ita) b. Claudio Scatizzi (Ita) 6-2 6-2

Johan Brunstrom (Swe) b. Mattia Livraghi (Ita) 6-1 6-4

Alessandro Motti (Ita) b. Marco Tamiozzo (Ita) 6-2 6-4

Jean Julien Rojer (Aho) b. Uros Vico (Ita) 7-5 7-6(5)

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI