UN INCONTRO DA NON PERDERE CON L’ULTRAMARATONETA ITALIANO MARCO OLMO

Marco Olmo (Alba, 1948) è un ultramaratoneta italiano. Dopo aver fatto il boscaiolo, il camionista e l’operaio, a quasi cinquant’anni ha iniziato ad affrontare competizioni estreme, come la Marathon des Sables, 230 km in autosufficienza alimentare nel deserto marocchino, il Tible Raid in Martinica o la Badwater Ultramarathon nel deserto della Valle della Morte, in California. A quasi sessant’anni ha trionfato in competizioni come l’Ultra Trail del Monte Bianco, 160 chilometri di alta montagna da coprire in venti ore senza sosta. La sua straordinaria esperienza e la sua filosofia di vita vengono raccontate nel film documentario Il Corridore – The Runner (diretto da Paolo Casalis e Stefano Scarafia, 2009), e nei volumi Correre è un po’ come volare. Conversazioni con Marco Olmo (a cura di Franco Faggiani, 2009), Il corridore – Storia di una vita riscattata dallo sport (con Gaia De Pascale, Ponte alle Grazie, 2012) e Il miglior tempo. Esercizio, alimentazione e stile di vita per essere sani e attivi a tutte le età (con Andrea Ligabue, Mondadori, 2016).

Un appuntamento con un campione sportivo che sarà ospite della decima edizione di PRESENTEPROSSIMO, festival organizzato da due sistemi bibliotecari e composto da incontri con scrittori, narratori, saggisti, interpreti del nostro tempo, esponenti della cultura di fama nazionale ed anche internazionale che si svolge a Bergamo e provincia.

Dopo la prima parte svolta da ottobre a dicembre, da gennaio fino a marzo si svolgerà la seconda serie di incontri: ancora tanti protagonisti della narrativa e della cultura italiana arriveranno nella Bergamasca. www.presenteprossimo.it
PresenteProssimo è considerato il principale festival letterario lombardo fra quanti si svolgono lontano da una grande città, e in questo campo è uno dei maggiori in Italia.
Nel tempo si è ritagliato uno spazio importante nel panorama culturale della Bergamasca, diventando un appuntamento significativo, come dimostrano anche le risposte del pubblico (300 persone in media) e delle amministrazioni comunali che decidono di essere sede (in 20 quest’anno).
Da tre edizioni, è arricchito da Alfabeto del Presente, una rassegna dedicata a saggisti e studiosi che affrontano temi chiave della contemporaneità. La direzione scientifica è a cura di Fabio Cleto, docente dell’Università di Bergamo.
  • sabato 13 gennaio alle 18 – Alfabeto del Presente
    Villa di Serio – Cineteatro don Bosco, via Locatelli
    Ospite Marco Olmo. Converserà con lui Fabio Cleto
    Il tema sarà: correre.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI