8STARS INTERNATIONAL KICKBOXING GALA’ MEMORIAL PAOLO CALDERONI

(Nella foto la finale del Pointfighting tra Zolt Moradi e Domenico De Marco)

Sabato 27 febbraio a Casazza è andata in scena una grande manifestazione di Kickboxing, organizzata dall’Associazione Sportiva CSKB di Trescore, presieduta da Marco Bertoletti, intitolata “8stars Kickboxing International Galà, Memorial Paolo Calderoni“. Su un Tatami rialzato si sono sfidati i grandi campioni del Pointfighting e del Lightcontact, le discipline della Kickboxing che si praticano sulle materassine e non sul ring. In evidenza l’ungherese Zolt Moradi, vincitore assoluto nel Pointfihting. Ottimi anche i bergamaschi Enea Meni ed Andrea Patelli.

(Nella foto alcune fasi del match tra Gombos e Bujibar)

Nel Pointfighting c’erano gli otto atleti migliori d’Europa. Per L’Italia il Campione del Mondo Gregorio Di Leo e il Vice-Campione del Mondo Domenico De Marco. Dall’ Ungherìa altri tre Campioni del Mondo: Zolt Moradi, Lazzlo Gombos e Cristian Jaroszkievitz. Dalla Grecia Andreas Anghelopoulos e dalla Norvegia il Campione Europeo Pro Morten Spissoy e lo svizzero Cristian Bujibar.

Il Presidente Marco Bertoletti e il suo staff hanno dato anima e corpo per rendere possibile questo evento, caratterizzato da una presenza così nutrita di campioni, e, alla fine, hanno avuto il merito di riuscirci pienamente.

Il pubblico numeroso ha apprezzato notevolmente la qualità del livello tecnico espresso dagli atleti in gara.

Il Torneo di Pointfighting si è svolto con la regola dell’eliminazione diretta. Questa la scaletta degli incontri e i risultati:

I turno:

Gombos-Bujibar—–Gombos

De Marco-Jaroszkievitz—–De Marco

Di Leo-Anghelopoulos—–Di Leo

Moradi-Spissoy—–Moradi

Semifinali:

De Marco-Gombos—–De Marco

Moradi-Di Leo—–Moradi

Finale:

Moradi-De Marco—–Moradi

Poi è stata la volta del Lightcontact. E qui grande è stata la soddisfazione per Enea Meni(CSKB) di Casazza che, davanti al suo pubblico, ha conquistato il Titolo Italiano Pro -57kg, battendo, dopo tre infuocatissime riprese, il pur coriaceo Davide Agatiello di Torino (Dragon Team).

Di grande interesse è stata poi la sfida tra Italia e Croazia, sempre nel Lightcontact, vinta dagli azzurri per 2 a 1. Decisive le affermazioni di Andrea Primitivi e Andrea Patelli. Questi, insieme a Simone Concu (infortunatosi alle prime battute del match), hanno rappresentato l’Italia sotto la Direzione Tecnica del bergamasco Federico Milani.

Ad allietare il pubblico, tra una sessione di incontri e l’altra, l’esibizione di Capoeira di Roberto Belotti e Anderson Da Silvia, insieme al loro gruppo di atleti brasiliani.

Ospite illustre della manifestazione Carlo Di Blasi, Organizzatore di Oktagon, il più importante evento degli sport da ring in Italia, che ha avuto occasione di presentare la prossima edizione del suo seguitissimo Torneo (K1), in programma a Milano il 13 Marzo.

Momento di particolare commozione quando un familiare di Paolo Calderoni, giovane ex praticante della Kickboxing recentemente scomparso, ha consegnato uno dei premi in palio per gli atleti. A questo ragazzo era interamente dedicata l’intera serata.

Alla fine si può solo dire una cosa:

Marco Bertoletti(al centro nella foto) e il Team CSKB hanno fatto centro!.

La serata infatti ha certamente generato entusiasmo, divertimento e ammirazione per l’intero spettacolo offerto.

 

 

 

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI