GRANDE SUCCESSO AL CAMPIONATO REGIONALE DI KARATE

Nella splendida cornice sportiva del Palazzetto dello Sport di Bergamo ha avuto luogo Domenica 28 Febbraio il Campionato Regionale Lombardo FESIK. Nato da un intuizione di Roncalli Roberto ,presidente della scuola karate Ponte S. Pietro, che ha voluto unire al Campionato Lombardo il suo “ Memorial Giovanni Roncalli”, appuntamento annuale per tutti gli appassionati di karate.

L’evento è stato diretto e organizzato dal M. 8° dan Dario Gamba direttore dei centri sportpiù e icona del karate Bergamasco. La manifestazione ha preso il via ,a spalti gremiti , con i consueti incontri a partire dalle categorie ragazzi per concludersi nel tardo pomeriggio con le categorie veterani.

Alle ore 20.00 è iniziato il Memorial Giovanni Roncalli e in un atmosfera quasi surreale, con un solo tatami illuminato al centro del palazzetto in penombra, si sono affrontate in un triangolare le rappresentative di Liguria , Veneto , e Lombardia a dar vita a una gara di kumite risolta con la vittoria della compagine Lombarda.


A suggellare l’evento la prevista gara di kata tra i vincitori del campionato Lombardo, svolto nella giornata, tra le categorie ragazzi, junior e senior. Nella categoria ragazzi si è aggiudicato il prestigioso trofeo “ Memorial Giovanni Roncalli “ Pozzoni Marco,

1° classificato, che si è imposto di un soffio sull’eccellente compagno di squadra , 2° classificato, Roncalli Giovanni , ambedue appartenenti alla Scuola Karate di Ponte San Pietro, laureati in mattinata campioni regionali.

A completare la prestazione dei ragazzi della scuola karate di Ponte San Pietro l’ottimo 2° posto di Agni Sofia , 3° posto di Patrizio Rovelli e il 4° di Davide Mazzoleni e Salko Sijercic.


Da sottolineare la ricca dote di trofei , coppe e premi messi a disposizione dello sponsor della manifestazione QUALITY CLEAN lavanderie industriali.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI