ALL SPORTING CENTER: UNA FAMIGLIA MOLTO SPECIALE

Alex Gualandris, Cristina Gualandris, Alberto Rosolèn e Maria Luisa Rosolèn. Una "doppia coppia" diventata "poker" tra le mura di una palestra, la All Sporting Center di Madone, gestita dalla Sig.ra Rosolèn. Una storia che merita di essere raccontata… .

Alberto Rosolèn:

Di persone come lui ce ne sono poche. Ha iniziato negli anni '60 a frequentare le palestre, o meglio quelle che allora potevano essere definite tali… . Era l'inizio del fenomeno.

Insieme all'amico Franco Fassi (divenuto poi negli anni punto di rifermento mondiale nella produzione di attrezzi per palestra) andava al centro "Aiax" di Milano, in zona navigli. C'era un amico, Roberto Mazzoli (fratello di Claudio, art-director di Gardaland), che ha "tirato dentro" Alberto Rosolèn nella passione per il body-builiding.

Poi per Alberto è arrivato il servizio militare. Sembrava tutto finito, ma si sa, quando si è predestinati a qualcosa, quel qualcosa ritorna sempre… . Ecco allora, per caso, Alberto reincontra Fassi e si apre il secondo capitolo di una storia destinata a durare per sempre.

A Bergamo non c'erano palestre. E allora Alberto e Franco fondano la "Scirè Club"(nome di un sommergibile) in via Moroni. Al piano di sopra c'era Dario Gamba (fondatore Sportpiù) ad insegnare il Karate.

Rosolèn è un uomo poliedrico e la palestra è solo una delle sue passioni… . Lui è anche un pilota e partecipa a competizioni di Formula 3. Ma non è finita… .

La sua grande, incontenibile passione è la musica. Già nel 59 a 14 anni cantava in una band di Carate Brianza, i "Tennagers" e la sua carriera di cantante ( e chitarrista) procede di pari passo con le altre fino ad un grande incontro. Quello con il celeberrimo Bobby Solo. A Verona , nel corso di un'esibizione di Body Building, Alberto conosce Bobby ed è subito patto d'acciaio.

Arrivano perfino a cantare insieme al Palatrussardi… .

E, nel frattempo, con Franco Fassi, organizza, a Zingonia, nella sede della Weider Fassi il Campionato Italiano di Body Building.

Rosolèn è uno di quelli che sanno viaggiare a trecento all'ora, ma qualcuno, con un occhio veloce, lo ha notato… .E' Maria Luisa.

Lei frequenta le palestre dal 1966. E' una che conosce quel mondo grazie ad Alberto Rosolèn. Ama la musica. E' una donna che sa avere "il polso" della situazione. Sembrano fatti uno per l'altra. E così è.

Nel 1967 si conoscono e nel 1971 si sposano. Nel 1985 a Mapello fondano la prima palestra "All Sporting Center" a Mapello e poi, nel 1997 si trasferiscono a Madone, nella sede attuale della palestra. Uno a fianco all'altra in palestra, sul palco e sulle piste. Loro sono i Rosolèn… .

Come nei film di Tarantino bisogna fare un passo indietro, perchè le 1972 nasce Cristina. Cristina Rosolèn. Che già appena nata vede in giro bilancieri e chitarre. Buon sangue non mente… . Diventa infatti una grande interprete degli sport da palestra e nel 1990 è Campionessa di Fitness in un Torneo all'Italcementi.

Si dice di solito che non c'è due senza tre. Ma in questo caso non c'è tre senza quattro. Ne manca uno… . Alex.

Se Rosolèn è un artista anche Alex Gualandris non scherza. Come prima cosa è un combattente. Pratica Kick-Boxing, Pugilato, Lotta, Valetudo, Boxe Thailandese e si porta a casa anche qualche Titolo importante. Ma Alex è anche un ballerino da discoteca e , quando inizia frequentare la palestra di Mapello, incontra Alberto Rosolèn.

Si dice solitamente : "dimmi con chi vai e ti dirò chi sei", e infatti è così… .

Alex conosce Cristina e, anche in questo caso, sono fatti uno per l'altra. Si sposano e condividono le loro grandi passioni.

Attualmente Alex Gualndris è il Maestro degli Sport da Combattimento della All Sporting Center di Madone e della Società Sportiva Boxe Madone, che, in questi anni, sta sfornando atleti di prim'ordine.

Cristina è anche lei alla All Sporting Center a tenere corsi di aerobica, step e altro.

Alberto è sempre pronto a fornire utilissimi consigli in sala pesi.

Alex è sempre alle prese con ring, sacchi, guantoni e ragazzi.

Maria Luisa è sempre lì a gestire l'intera attività in prima persona.

Sembra una favola e, in fondo un pò lo è… . Una favola moderna dove quattro persone speciali stanno insieme per fare qualcosa di speciale.

Speciale è il concetto "All sporting Center", tutti gli sport, perchè in fondo lo sport è uno. Al di là delle singole discipline. Perchè sport è socializzare. Essere parte di una famiglia. Trasmettere l'allenamento. Seguire le persone. Offrire stimoli. Una mentalità formata dalla palestra. Una passione che è energia che si scambia con i rapporti personali. Stimoli che nascono dalle persone e ti fanno essere sempre giovane. Una grande unione che è anche indipendenza… . Questo è All Sportin Center. Questo sono Loro… "The Rosolèns".

A dirla tutta c'è anche un quinto componente. Giuseppina Tironi, la mamma di Alex, che si può incontrare tra i locali della palestra.

Questo è un breve racconto. Ma per chi avesse subito il fascino di una storia così bella, non resta che andare a Madone e conoscere questi "Fantastici Quattro" di persona. Loro sono sempre lì e la loro palestra non è una palestra come le altre. C'è qualcosa di speciale… .

 

 

 

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI