CALCIO A 5. BERGAMO VINCENTE ANCHE IN TRASFERTA

bergamo-vs-fossano

Prima trasferta e prima vittoria per il Bergamo C5 La Torre che espugna il bel parquet della Rhibo Fossano per 4a3 trovandosi solo al comando della classifica.
Nonostante una prestazione non brillantissima dal punto di vista tattico la squadra di mister Santini ha, con grande carattere, portato a casa tre punti pesanti grazie ad una perfetta ripartenza finalizzata da Carabellese a 44” dalla sirena finale.
I bergamaschi sono riusciti ad imporre il proprio gioco solamente nelle battute finali del match, ma iniziano in maniera cinica passando in vantaggio al 3′ con una cannonata di Foresti sugli sviluppi di uno schema da corner.
I padroni di casa, dopo un inizio timido, crescono gestendo il possesso del pallone con Ferrara e Tutilo e trovano il gol del pari al 6′ con una girata di Insinna.
La gara prosegue in maniera abbastanza spezzettata, entrambe le squadre si annullano in fase di impostazione e a 2’30” dal termine del primo tempo Jarrai trova la rete del momentaneo vantaggio con un diagonale basso che, complice una deviazione di un difensore, beffa il portiere.
Con il risultato di 1a2 si passa alla ripresa dove i padroni di casa spingono colpendo una traversa con Piazza e trovando il pareggio grazie alla deviazione nella propria porta di Jarrai sugli sviluppi di un corner.
Il Bergamo pare ancora bloccato e così Insinna in ripartenza ribalta il risultato e porta in vantaggio il Fossano.
Il momento chiave della gara arriva però al 8’33” quando Foresti viene ammonito per la seconda volta a causa di un presunto fallo di mano; il Bergamo però non crolla, difende bene ed esce indenne dalla situazione di inferiorità e questo permette ai rosso-blu di invertire il trend della gara iniziando ad alzare il ritmo e una conclusione di Bertino viene deviata d’opportunismo da Kela per la rete del pareggio.
Il Fossano commette il quinto fallo e negli ultimi minuti commette l’errore di scoprirsi in avanti permettendo al Bergamo di applicare sul campo i principi teorici della ripartenza perfetta: Previtera recupera palla, Bertino imbuca Tranchero sotto le gambe permettendo a Kela di avanzare in campo aperto aspettando l’arrivo di Carabellese sul secondo palo per il tap-in in fondo al sacco.
È la rete decisiva che permette al Bergamo di conquistare la vittoria, salire a sei punti in classifica e preparare con maggior serenità la prossima partita in casa con la Mediterranea Calcio a 5 (CA)(in via eccezionale alle ore 18.00).

Rhibo Fossano – Bergamo Calcio a La Torre 3-4 (pt. 1-2)
Fossano: Callegari, Tranchero, Barolo, Bergia, Ferrara, Dardanelli, Tutilo, Rahimi, Piazza, Insinna, Dotto, Ferrari all. Visconti
Bergamo: Bianchi, Ghirotti, Mangili, Kela, Signorelli, Previtera, Foresti, Personeni, Bertino, Carabellese, Ghisleni, Jarrai all. Santini
Arbitri: Bizzarri sez. Reggio Emilia e Gandolfi sez. Parma
Crono: Costa sez. Collegno
Note: falli: 2a3; 5a3. Amm. Tranchero, Piazza, Bergia (F). Esp. Fotesti (Bg) al 8’33” per doppia ammonizione.
Reti: 2’51” Foresti (Bg),5’54” Insinna (F),17’32” Jarrai (Bg). ST: 4’38” aut. Jarrai (F), 7’02” Insinna (F),15’53” Kela (Bg), 19’16” Carabellese (Bg)

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI