GRANDE SUCCESSO PER IL SOAP-BOX-RALLY 2009

Il pubblico delle grandi occasioni ha salutato il SOAP BOX RALLY 2009. Una 38^ edizione che ha visto più di 50.000 persone sul percorso che si snoda sulle mura di città ad incitare e ad assistere le spettacolari discese dei bolidi in gara.

La competizione è partita alle ore 16,00 circa, con due mances di velocità che hanno regalato molte emozioni a tutto il pubblico presente. Ad intervallare queste due discese la sfilata di ben 23 auto d’epoca dell’OLD MOTOR CLUB di Bergamo. A seguire l’ultima e più spettacolare delle tre gare e cioè quella ad ostacoli, che ha visto gli agguerriti equipaggi cimentarsi in gimkane, pozze d’acqua, vasche di schiuma, trampolini e molto altro ancora.


Al termine di questa emozionante giornata possiamo decretare che il PREMIO VELOCITÀ 2009 se lo aggiudica l’equipaggio BURINI “1969-2009 THE BEAUTIFUL SIDE OF THE MOON” (2.12,95 il tempo della prima manches – 2.06,72 nella seconda manches e 3.22,01 nella terza manches).

Al secondo posto l’equipaggio “SQUALO” di Martina Mangili e Paolo Bonacina (2.08,97 nella prima manches – 2.08,95 nella seconda manches e 3.24,81 nella terza). Si piazzano al terzo posto gli “SHARK ATTAK di Alessandro Carrara e Camillo Bassani (2.03,49 nella prima manches – 2.02,82 nella seconda manches e 3.26,72 nella terza manches)

Il TROFEO GRAN COMBINATA 2009 (che somma i punteggi della velocità con il punteggio dell’originalità) lo conquistano “I BERGHIZZERI” (secondi nel trofeo Originalità) con 13 punti, al secondo posto “GLI ECTO” (primi nel trofeo Originalità) con 14 punti, mentre per questa edizione 2009 raggiunge il gradino più basso del podio l’equipaggio BURINI, storica presenza del Soap Box Rally con la macchina “1969-2009 THE BEAUTIFUL SIDE OF THE MOON”, che chiude la gara aggiudicandosi 17 punti totali (quarti nel Trofeo Originalità).


Ricordiamo i vincitori del Premio Originalità assegnato nella giornata di ieri (sabato 9 maggio):

1° cl. ECTO 1 di Emilio Bandirali e Mirko Morzenti

2° cl. I BERGHIZZERI di Stefano Colombi e Gin Marco Gotti

3° cl. I DU GIUPI’ di Cesare Manzotti e Maurizio Pasta


Classifiche complete disponibili sul sito www.teamitalia.com

Roberto Gualdi, Organizzatore:

"Grande soddisfazione per questa edizione, che ha visto anche la partecipazione di veicoli provenienti da Varese e Brescia, anche se hanno gareggiato in una categoria a parte, avendo caratteristiche tecniche diverse rispetto alle tradizionali soap-box, costruite interamente in legno. Da 10 anni Teamitalia organizza questo evento. Per il 40° abbiamo in mente di far disputare la gara in notturna. Lo spirito del Soap Box Rally resta quello di una gara goliardica.".

Gualdi fornisce un particolare in più sulla storia del Soap Box Rally. Questa denominazione ha una sua origine particolare: Nel 1954 circolavano immagini di alcuni marinai americani che scaricavano scatoloni pieni di sapone. A causa del caldo il sapone si scioglieva e i lavoratori si divertivano a scivolare dentro agli scatoloni, giù, in discesa, dalla rampa che collegava la nave a terra. Ecco come è nato il Soap-Box Rally. 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI