LA FOPPA PERDE LA PRIMA SFIDA DI SEMIFINALE CON VILLA CORTESE

Questo fotoreportage è stato realizzato in campo dal nuovo collaboratore di Bergamosportnews.it Giordano Signorelli.

Milano – Doveva essere la rivincita della finale di Coppa Italia, ma anche questa volta la Villa si è rivelata poco cortese nei confronti della Foppapedretti che è incappata in una brutta sconfitta per 3-1 in semifinale gara 1. Nonostante una folta presenza di sostenitori rossoblù accorsi al Palalido a sostenere le ragazze, la Foppa non sembra essere quella capace di conquistare la Champions League. Stanchezza, poca lucidità nei momenti decisivi, troppi errori e una super Aguero sono state le chiavi dell’incontro.

Micelli manda in campo il sestetto con Ortolani, Arrighetti, Piccinini, Del Core, Furst con Lo Bianco in cabina di regia e Merlo nelle vesti di libero. Il primo set è abbastanza equilibrato, Ortolani non sembra in grande spolvero e viene sostituita da Bosetti. Le rossoblù nel finale riescono ad allungare sul 23-21, ma subiscono la rimonta milanese per il 25-23 finale.
Nel secondo set la scatenata italo-cubana Aguero mette il turbo e Villa Cortese allunga con decisione sin dalle prime battute e il 25-17 finale è lo specchio del brutto set disputato.
Grande reazione della Foppa invece nel terzo set che al primo parziale è avanti 8-4 e conduce anche al secondo 16-12. Le bergamasche si portano sul 22-16 e sembrano in grado di chiudere il set ma Aguero si scatena nuovamente e porta le sue sul 23-23. Piccinini e Aguero attaccano e portano sul 24-24 il punteggio. Ma ancora Picci e Arrighetti chiudono il set sul 24-26 rimettendo in corsa la Foppa.
Emozionante e palpitante la quarta frazione. L’equilibrio regna in campo con le ragazze di Micelli avanti 16-15.  La gara prosegue punto a punto sino al 24-24 con la Foppapedretti capace di allungare sempre, ma anche di farsi raggiungere. Poi due punti di Aguero regalano il successo alla matricola Villa Cortese e spengono definitivamente i sogni di rivincita rossoblù.
Ora l’ennesima voglia di riscatto e la fame di vittoria dovranno essere la marcia in più per gara 2 in programma lunedì alle 20.15 ancora al Palalido. Nulla è ancora perso.

MC Carnaghi Villa Cortese-Foppapedretti Bergamo 3-1
(25-23; 25-17; 24-26; 26-24)
MC Carnaghi Villa Cortese: Anzanello 14, Berg 2, Hasalikova, Secolo 13, Cardullo (L), Aguero 28, Cruz 15, Durisic 9. N.e.: Lanzini (L), Nicora, C. Bosetti, Luciani. All.: Abbondanza.
Foppapedretti Bergamo: Ortolani 2, Fanzini, Serena,  Carrara (L), Furst 10, Merlo (L), L. Bosetti 12, Piccinini 13, Arrighetti 11, Lo Bianco 1, Del Core 21. N.e.: Gujska, Zambelli. All.: Micelli.
Arbitri: Maurizio Giani di Piacenza e Andrea Puecher di Rubano (Pd)
Durata set: 27’, 23’, 29’, 27’.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI