MEMORIAL DAVIDE FARDELLI: VITTORIA PER THURIG E BOARO

A Rogno si sono dati battaglia i migliori atleti italiani e stranieri crono della stagione.

E con questa sono tre! La svizzera Karin Thürig (Bigla Cycling Team) concede il tris e vince per il terzo anno consecutivo il 5° Memorial Davide Fardelli con il tempo di 32’ 48 (media: 43,164 km/h). All’arrivo si è detta molto soddisfatta della sua prestazione, anche perché vento e sole hanno condizionato non poco la gara. Sensazioni positive anche per l’americana Amber Neben (Usa Cycling) che, seconda in 33’10, ha confermato il progressivo recupero di forma dopo l’incidente avuto al Giro d’Italia, ed è sempre più ottimista in vista dei Mondiali ormai alle porte. Rispetto all’anno scorso scende di un gradino del podio l’australiana Vicki Whitelaw (Nazionale Australiana), comunque felice del terzo posto (33’ 15).

 Fuori gioco il Campione Italiano Alfredo Balloni per un guasto meccanico, è toccato a Manuele Boaro (G.S. Zalf Desiree Fior) ricevere il trofeo del vincitore dalle mani di Paolo Savoldelli. I 23,6 km di gara sono stati percorsi in 29’ 57, alla media oraria di 47,270 km/h. Presentatosi a Rogno per vincere, non nasconde di sperare in una convocazione in nazionale. Un pizzico di amaro in bocca per il secondo classificato Matteo Mammini (Team Hopplà Seano Bellissima) che sfugge ancora una volta, in questa stagione, all’appuntamento con la vittoria: per lui il tempo è di 30’ 05, davanti di un soffio ad Alessandro Stocco (Team Molino di Ferro – Giorgione), terzo in 30’ 06. A Paolo Locatelli (Bergamasca Colpack Denardi) il titolo di Campione Provinciale.

Nella categoria Donne Junior, grazie ad un finale di gara davvero stupefacente, Giulia Ronchi (Team Desenzanese) conquista il gradino più alto del podio grazie al nuovo record della cronometro: 23’08 (media: 40,692 km/h). Per lei anche la grande soddisfazione di poter indossare la maglia di Campionessa Provinciale. Giulia Donato (G.S. Verso L’iride Maccari Spumanti), Campionessa italiana in carica, si è dovuta accontentare del secondo posto con il tempo di 23’27, precedendo di pochi secondi l’austriaca Jacqueline Hahn (Nazionale Austriaca), terza in 23’31.

Gli Juniores hanno deciso la gara in una manciata di secondi: Andrea Dal Col (V.Veneto Cieffe Forni In) si è preso la rivincita dei Campionati Italiani e ha agguantato il primo posto in 20’ 53 (media: 45,094). Secondo posto per Alessandro Cipolla (Pol. Madignanese Asd) con il tempo di 20’ 58, terzo per Mattia Viganò (U.S. Biassono) in 21’01. Francesco Sedaboni (Team Giorgi) è il nuovo Campione provinciale.

Per quanto riguarda la categoria Donne Allievi, Rossella Ratto (Pedale Senaghese) bissa il successo dello scorso anno e, unica atleta a scendere sotto il muro dei dodici minuti, si aggiudica l’edizione numero cinque del Memorial Davide Fardelli in 11’59 (media: 39,054 km/h). Al secondo posto si è classificata Sofia De Pieri (Avantec Artuso Tre Colli) con il tempo di 12’ 26, davanti ad Alessandra Tomasini (G.S. Alto Adige) che festeggia il compleanno sul terzo gradino del podio grazie al tempo di 12’40.

Il titolo di Campionessa Provinciale è stato assegnato a Veronica Cornolti della Eurotarget TX Active Still Bike.

Tra gli Allievi è Roberto Cattaneo (U.S.Paladina S.C. Ivan Gotti) il vero mattatore della sua categoria: primo con il tempo di 11’03 (media: 42,341 km/h), è anche il nuovo Campione Provinciale. Dietro di lui, Diego Brasi (S. Marco Vertova) in 11’05, capace di rendere incerto fino alla fine l’esito della gara, e Alberto Tocchella (Team CBL Cicli Bettoni), più staccato con 11’14.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI