OLIMPIA PALLAVOLO INIZIA IL RITORNO. PARLA COMINETTI

Cosa ci si deve aspettare dalla trasferta di domenica contro la capolista Bassano? Come dice Luciano Cominetti, si punta a strappare almeno un punto dalla marcia trionfale dei vicentini.

Sono una formazione estremamente temibile, come conferma la classifica. Il segreto sarà battere al meglio per mettere in difficoltà la loro ricezione e non permettergli il cambio palla agevole. Dal canto nostro confermo la crescita generale della squadra, ma bisogna comunque fare attenzione: nella partita d’esordio della stagione eravamo tutti acerbi e i valori in campo livellati. Allora perdemmo 2-3 rischiando di vincere, oggi siamo consapevoli di dover fare un’impresa per fermare Bassano”.

L’analisi lucida del tecnico dell’Olimpia si traduce anche in una ritrovata continuità nel sestetto base. Roberto Galbusera verrà infatti confermato nel ruolo di opposto, mentre a lato ci saranno le garanzie Romolo Mariano e Matteo Salmaso. Al centro giocheranno Guido Savoldi e Francesco Pessina, mentre in regia sarà schierato Luca Beggiolin. Anche il ruolo del libero sembra essere finalmente stabile, domenica sarà ancora il turno di Federico Carrara dopo le prove convincenti fornite contro le padovane Monselice e in casa del Professional Show. Le vere verifiche di maturità arriveranno però immediatamente dopo il turno con Bassano, dietro l’angolo Viadana aspetta l’Olimpia con il coltello tra i denti, così come i Diavoli Rosa, Pisa e tutti gli altri team contro cui la Trawel Fly HT Agnelli avrà l’imperativo di fare punti. Inizia così il girone di ritorno dei bergamaschi, 13 partite in cui si potrebbe ribaltare l’inerzia del campionato.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI