PALLANUOTO FEMMINILE: OSIO SI CONFERMA REGINA DEL CAMPIONATO

Domenica 19 aprile 2009 alla Piscina AcquaDream di Osio Sotto, si sono incontrate, per la terzultima giornata del campionato femminile di serie B, le formazioni di Osio e Camogli.

  

L’approccio al match delle due squadre è stato probabilmente diverso, visto che Osio, prima in classifica, aveva bisogno di punti per avvicinarsi alla matematica certezza della promozione (ovvero dei playoff, dipende dalla decisione che sarà presa in federazione) mentre Camogli nulla aveva da perdere, trovandosi in una tranquilla posizione a metà classifica.Forse proprio per l’assenza di particolari pressioni, le ragazze di Camogli partivano bene e davano filo da torcere. La prima frazione, infatti, si chiudeva con un parziale di 2-1 in favore del “setterosa” orobico, grazie anche a una prodezza del portiere Elena Rota che neutralizzava un tiro di rigore.

Nel secondo tempo Osio, prese le misure alle avversarie, imprimeva una prima accelerazione al match e con un perentorio 3-0 spegneva ogni velleità delle camogline che al fischiare della sirena si trovano sotto per 5 reti a 1.

Le ultime due frazioni vedevano una progressione costante di Osio che, padrona del match, allungava sino chiudere la gara con il punteggio di 11 a 4.Il risultato è importante, tenuto conto che aggiunge un tassello verso la conquista della promozione in serie A/2 e che è stato ottenuto contro una formazione che all’andata aveva fatto soffrire il “setterosa” osiense.

Al termine della gara il presidente Oreste Ravasio(nella foto) è visibilmente soddisfatto:

Buona partita, abbiamo incontrato qualche difficoltà nel primo tempo, ma poi già dalla seconda frazione le ragazze hanno affrontato l’incontro con più tranquillità e il gioco ha ripreso a fluire come al solito. Mancano due partite alla conclusione del campionato e la speranza è di centrare l’obiettivo della promozione in serie A. Oggi ho avuto la conferma che le ragazze sono consapevoli delle loro potenzialità.”.

Uno dei segreti di questa società?:

 “Credo che uno dei punti di forza stia proprio nello staff che segue le atlete”. Qual è il suo stato d’animo a questo punto della stagione?Sono soddisfatto…”.

Alexia Tocchetti(nella foto insieme a Ravasio) che è stata una delle protagoniste, analizza così la partita:

Match difficile, Camogli è una formazione forte e non andava sottovalutata. La carta vincente è stata il gioco di squadra. L’attuale posizione in classifica è stata raggiunta anche perché in allenamento non ci risparmiamo e diamo sempre il massimo”.

Camilla Bacis(nella foto), giocatrice di grande esperienza in virtù dei suoi trascorsi in serie A/1, è uno dei punti di riferimento della formazione.

Come riassumeresti la stagione che si sta per concludere?:

 All’inizio ci siamo un po’ complicate la vita, poi il cammino è stato tale da portarci al vertice del girone e oggi restiamo prime in classifica. Quando mi chiedono quale sia il nostro asso nella manica, rispondo che siamo un gruppo affiatato e unito”.

Allenatore della formazione è Mario Bacigalupo(nella foto), ligure di nascita e osiense d’adozione.

Con quale obiettivo avete affrontato la stagione 2008/2009? :

L’anno scorso abbiamo chiuso al terzo posto, alle spalle di due formazioni che, all’esito dei playoff disputati con le qualificate degli altri gironi, hanno conquistato la serie A. Sapevo, pertanto, che avremmo potuto giocare per raggiungere il massimo risultato. Naturalmente nulla è scontato anche perché a questi livelli le squadre da una stagione all’altra cambiano connotati e con l’acquisto di alcune giocatrici salgono di livello. Quest’anno, inoltre, ci siamo trovati un girone diverso da quello che ci aspettavamo e nel quale sono state inserite squadre che lo scorso campionato si erano qualificate ai primi posti dei loro gironi e avevano partecipato ai playoff promozione. Quindi formazioni piuttosto forti”.

Che tipo di preparazione hai scelto per la squadra? :

Diciamo che io cerco di sfruttare la parte atletica e voglio partire già ad inizio campionato con i volumi aerobici e anaerobici al massimo. Sotto l’aspetto tattico c’è evoluzione. Alterno, inoltre, lavori con alta qualità ad altri più corposi sotto l’aspetto quantitativo”.

Qual è la tua analisi riguardo alla partita disputata contro Camogli? :

Siamo riusciti a fare le cose giuste nonostante una certa inerzia iniziale. E’ una costante di questa squadra dover sempre prendere le misure all’avversario. Con Camogli avevamo bisogno di vincere mentre loro non avevano nulla da perdere”.

Il calendario da qui alla conclusione?:

Il prossimo incontro lo disputeremo fuori casa a Lerici. Dovremo vincere per essere matematicamente primi. In ogni caso potrebbe essere sufficiente anche un pareggio se poi saremo capaci di incamerare i tre punti contro il Cagliari nell’ultimo match stagionale”.

La rosa della prima squadra:

Elena Rota, Chiara Terranova, Erika Pozzi, Federica Doneda, Alice Fiorendi, Chiara Mangili, Alexia Tocchetti, Alessandra Gualandris, Federica Menga, Roberta Arangio; Marta Magni, Camilla Bacis, Katia Laisa, Natasha Benincasa, Sara Bocchi.

Allenatore: Mario Bacigalupo

Organigramma dirigenziale:

Presidente: Oreste Ravasio

Vicepresidente: VincenzoTerranova

Responsabile 1° squadra: Renato Arangio.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI