PALLANUOTO FEMMINILE. PRIMO ACUTO DEL GN OSIO

Prima vittoria stagionale quella ottenuta ieri pomeriggio dalle ragazze del GN Osio in casa contro la RN Florentia.

Dopo le prime tre giornate di campionato la squadra bergamasca era infatti ancora al palo, condannata dalle tre sconfitte consecutive subite nella vasca delle esperte marchigiane del Tolentino, in casa con le liguri del Bogliasco (appena retrocesse dalla serie A1), e quindi nella trasferta di Trieste, altra pretendente ad un campionato di primissima fascia.

Tre punti doppiamente importanti, primo perché ottenuti nel primo vero test contro una diretta rivale per la salvezza, tra l’altro scavalcata in classifica, e secondo considerando il peso psicologico di questa partita, dove una ulteriore sconfitta avrebbe aperto una crisi sicuramente di non facile lettura.

Invece le ragazze hanno risposto presente, dimostrando più con il cuore che con la tecnica che ci sono, e che faranno di tutto per dire la loro anche in questo campionato.

Il 10 a 8 finale (2-1, 2-2, 1-4, 5-1) fotografa solo in parte le difficoltà della gara, condotta sul filo dei nervi dalle spigolose toscane, abili nell’innervosire le più giovani rivali con un gioco molto fisico e interpretato sempre al limite del regolamento, soprattutto dall’esperta centroboa Sorbi, che da sola ha tenuto a galla le sue fino alla fine del terzo tempo, prima di dover abbandonare la vasca per raggiunto limite di falli.

Come liberate dal peso della più temibile delle rivali, le ragazze si sono sciolte e nel quarto tempo hanno dilagato, ribaltando il punteggio grazie ad un parziale di 5 reti consecutive nei primi 4 minuti dell’ultima frazione.

Tra le prestazioni individuali, detto già della smaliziata Sorbi tra le toscane, in casa osiense sugli scudi la capitana Chiara Terranova, centroboa tutto cuore e grinta che ha procurato rigori ed espulsioni, per poi togliersi il lusso di due reti di pregevole fattura nell’ultimo parziale.

Altra nota lieta la prestazione del portiere Erika Lava, autrice non solo di una buona prova tra i pali, ma, rara dote in campo femminile, facendosi apprezzare per rilanci sempre precisi e puntuali.

Insomma una bella iniezione di fiducia per tutto l’ambiente, i cui effetti saranno misurabili già da domenica prossima, quando verrà a rendere visita al Gruppo Nuoto la forte RN Sori, squadra ligure costruita per un campionato di alta fascia.

La classifica dopo 4 giornate:

Squadra Punti
PN Trieste 10
RN Bogliasco 9
RN Sori 9
PN Tolentino 6
Nuoto Prato 3
Lerici Sport 3
GN Osio 3
RN Florentia 1
Mestrina Nuoto 0
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI