PER LA TRITIUM CON IL PAVIA UN BUON PAREGGIO CHE SIGNIFICA SALVEZZA

Marcatori: 24’ e 81’ Dionisi (T), 35’ D’Errico (P), 78’ Marchi (P).
PAVIA – TRITIUM 2 – 2
PAVIA: Facchin, Capogrosso, Pezzi, Meza Colli, Fissore, Fasano, Statella (68’ Marchi), Cinelli (59’ Carotti), Cesca, D’Errico (53’ Falco), Verruschi. All. Roselli.
TRITIUM: Pansera, Martinelli, Possenti, Corti, Teso, Dionisi, E.Bortolotto, Daldosso (71’ Monacizzo), Spampatti (68’ Casiraghi), R.Bortolotto (20’ Sinato), Chimenti. All. Romualdi.
Arbitro: Marini di Roma. 
PAVIA – La Tritium ha conquistato la meritata matematica salvezza, senza ricorrere ai play out,  in questo primo Campionato di Lega Pro Prima Divisione, grazie al pareggio 2 a 2 in casa in casa del Pavia.  Quello ottenuto è un qualcosa di importante in casa trezzese, e il pareggio è stato ottenuto soffrendo un po, da notare che in panchina è arrivato il nuovo mister Roberto Romualdi, che non poteva iniziare che bene questa sua nuova avventura. A inizio partita è i Pavia a cercare di spingersi in avanti, al 10’ Cesca calcia bene, ma il suo tiro viene deviato in corner, al 12’ Statella prova con bel fendente a trovare la porta da buona posizione, ma la sua palla va a lato. Adesso è la Tritium che decide di darsi da fare, al 13’ bel colpo di testa di Spampatti in area ben parato da Facchin. Al 23’ va sull’1 a 0 la squadra ospite con Dionisisi su rigore, concesso per un netto fallo di mano in area di  Verruschi. Reagiscono pero il pavesi, al 30’ Verruschi calcia alto di poco, al 35’ D’Errico riceve la palla, dalla sinistra si sposta a destra e calcia bene la palla alle spalle di Pansera, che subisce anche un tocco di un difensore. Nl secondo tempo è la squadra biancoazzurra a crcare il gol al 50’, con bel destro di Sinato che però non crea pericoli. Al 65’ con l’espulsione di Chimenti, le cose si complicano un po, infatti il Pavia che ha messo dentro i due attaccanti Falco e Marchi, al 78’ segna il 2 a 1 con quest’ultimo, che si fa trovare ben smarcato sul palo alla sinistra e tocca la sfera nel sette. La Tritium però non ci sta, e all’81’ Sinato, riconquista la palla, entra in area, Verruschi lo mette giu, l’arbitro da il rigore, che viene trasformato ancora da Dionisi. Nel finale gara la Tritium difende il risultato, il Pavia cerca di attaccare, ma il risultato non cambia, con festa al fischio di fine gara sul campo dei giocatori e dirigenti trezzesi per l’importante traguardo raggiunto.
Risultati 16^ di ritorno: Pavia-Tritium 2-2, Taranto-Reggiana 1-1, Sorrento-Pro Vercelli 2-1, Monza-Pisa 0-2, Carpi-Foligno 1-0, Ternana-Foggia 1-0, Lumezzane-Como 2-2, Viareggio-Benevento 2-1, Spal-Avellino 3-1.
Classifica: Ternana 66, Carpi 60, Taranto 58, Sorrento 57, Pro Vercelli 56, Benevento 53, Pisa 45, Lumezzzane 43, Avelllino 40, Foggia, Reggiana 38, Tritium 37, Como 35, Monza, Viareggio 33, Spal 31, Pavia 30, Foligno 22.
Guido Baroni

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI