SCI: GRANDE EVENTO. LA COPPA EUROPA AL MONTE PORA

11 febbraio Gigante. 12 febbraio Speciale.

Olga Zambaiti Radici, Presidente dello Sci Cub Radici, ha presentato ufficialmente l’ European Cup 2011, che si diputerà sulle nevi dell’orobico Monte Pora. La gara è dedicata al Campione, recentemente scomparso, Fausto Radici.

Grande entusiasmo da parte del Presidente, che ha sottolineato il valore agonistico della manifestazione (una delle più importanti in ambito internazionale) ma ha anche sottolineato il valore formativo dello sport, contrapponendolo a certi modelli della nostra epoca, dove sembra venire meno il senso del sacrificio e della sana conquista. L’impegno profuso da tutti i soggeti coinvolti in questa iniziativa è, secondo la Presidente, la testimonianza del grande spirito di impegno e aggregazione che da sempre caratterizza il mondo dello Sci e, più in generale, il mondo della montagna nella provincia di Bergamo.

L’intervento della Sig.ra Zambaiti Radici ha riscosso il plauso dei presenti ed è andato ” a braccetto” con il discorso di Antonio Noris, Vice-Presidente Federale, che ha ribadito: ” Qui a Bergamo, su certe cose, non si scherza. Se le facciamo, le facciamo bene”.

Insomma c’è grande carica da parte di tutto l’ambiente per quello che si preannuncia essere un evento di altissimo livello.

Ennio Frigeni, Direttore Sportivo dello Sci Club Radici, non cela il suo entusiasmo:

“Il concetto di “palestra sulla neve” è alla base del nostro lavoro. Noi crediamo inoltre nel rapporto tra atleti e allenatori, considerato formativo per entrambi, e nella gestione manageriale nello sport, vista come capacità di innovazione e organizzazione.”

“Organizzare eventi sportivi di questo livello è il nostro modo di onorare lo sci alpino a Bergamo. Noi cerchiamo di formare campioni, ma siamo convinti che alla base di tutto questo ci siano i valori umani della persona, che rappresentano il nostro  punto di riferimento primario.”.

“Questa Coppa Europa 2011 è nel segno della continuità della nostra tradizone organizzativa. E’ un’ esperienza che valorizza l’unione delle forze in campo. E’ la terza volta che siamo impegnati in una manifestazione di questo livello. Credo che questa opportunità sia espressione della legittimazione internazionale, a livello di Federazione, della capacità organizzativa  dello Sci bergamasco.”.

Sarammo presenti atleti di punta del circuito internazionale come lo statunitense Nolan Kasper, lo svedese Jens Byggmark e gli italiani Patrick Thaler e Giuliano Razzoli.

Un appuntamento quindi assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati dello Sci.

Luca Limoli         (RIPRODUZIONE RISERVATA TESTO E FOTO. Copyright Bergamosportnews.com)

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI