TENNISTAVOLO: OLIMPIA AGNELLI ALLA GRANDE

In Borgo Palazzo si acclamava il colpaccio, e colpaccio è stato, visto che la prima squadra dell’Olimpia Agnelli è scesa in campo a Trezzano priva di Diego Quaglia, ma con una coesione di gruppo e una voglia di vincere incredibili.

Apriva il match Paolo bonazzi, che dimostrava subito di essere in palla, partendo a razzo contro il più quotato Vizzini e soffiandogli il primo set.Pronta reazione del milanese che si portava in vantaggio di 2 set a 1, ma non riusciva più a contenere Bonazzi, che a suon di splendide giocate chiudeva l’incontro in suo favore al quinto set.
Gualtiero Medolago poco poteva contro il forte Dario Fava, per nulla infastidito dall’ostico gioco del rossoblu.
Toccava poi a Simone Persico riportare la formazione di Bergamo in vantaggio, con un’altra prestazione maiuscola e senza sbavature che nulla concedeva a Fabio D’Alessio, letteralmente frastornato.
Bonazzi concedeva poi il bis, andando a vincere anche con Fava ed ancora al quinto set, portando così l’Olimpia sul punteggio di 3-1.
Nuovamente in campo Simone Persico che veniva in parte impensierito da Vizzini, prima di mettere il turbo, e lasciare solo le briciole al milanese.
Anche Megolago provava a portare il suo punto alla squadra, combattendo punto a punto con il più forte D’Alessio, ma cedendo di misura al quinto set, e concedendo ancora una volta a Persico il piacere di chiudere il match con l’ennesima tripletta.
L’Olimpia espugna così il campo di Trezzano nello scontro tra le seconde in classifica, proponendosi così nuovamente come principale inseguitrice ed antagonista del San Polo, formazione di Parma attualmente al comando del gruppo.
Il campionato osserverà ora qualche settimana di riposo per riprendere il 16 dicembre, quando di scena a Bergamo sarà il TT Corona Ferrea di Monza, squadra esperta e molto forte, ma che al momento si trova invischiata nelle parti basse della classifica ed è quindi alla disperata ricerca di punti salvezza.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI