TORNA ALLA VITTORIA LA TRITIUM. SUPERATO L’AVELLINO 1-0

Marcatori: 63’ Sinato (T).

TRITIUM – AVELLINO 1 – O

TRITIUM: Nodari, Fondrini, Possenti, Di Ceglie, Suagher, Teso, E.Bortolotto, Daldosso, Spampatti (dal 62’ Sinato), R.Bortolotto (81’ Corti), Casiraghi. All. Boldini.

 

AVELLINO: Fumagalli, Zappacosta (76’ Ricci), Pezzella, Massimo (73’ Lasagna), Puleo, Cardinale, De Angelis (86’ Thiam), D’Angelo, Zigoni, Arcuri, Herrera. All. Bucaro.

Arbitro: Caso di Verona.

MONZA – Dopo un bel po di digiuno torna alla vittoria la Tritium, per 1 a 0 nella gara casalinga con l’Avellino, grazie ad gran bel gol di Sinato al 63’, portando a casa i tre punti in una non facile gara. Gara molto tattica da parte dei ragazzi di mister Boldini, che si difendono bene e al momento giusto concretizzano il gioco sviluppato, adesso la squadra di Trezzo si trova a 29 punti, in una posizione molto tranquilla in classifica, ch significa la salvezza. Il primo tempo è stato abbastanza tranquillo, con poche azioni pericolose da ambo le parti. Al 9’ si fa vedere la squadra di casa, su calcio d’angolo di Roberto Bortolotto, teso gira bene la palla verso la porta, ma in modo debole, al 20 è ancora il centrocampista della Tritium, ma da fuori area calcia la palla a lato. La prima azione avellinese arriva un minuto dopo con Massimo che calcia centralmente sul portiere. Poi si continua con entrambe le squadre che cercano di farsi vedere in avanti, ma entrambe le difese reggono bene la pressione avversaria, e si vedono solo tiri da lontano. Al 28’ occasione da gol per gli ospiti, con D’angelo, che su bell’invito e in buona posizione, non riesce a calciare la palla, poi a fine tempo è Enrico Bortolotto a rendersi pericoloso , ma ci pensa il portiere avversario a parare tutto senza problemi. Nella seconda parte della gara si vede in campo una Tritium più convinta e decisa. Al 48’ bell’azione e raffinati tocchi tra Casiraghi ed Enrico Bortolotto, con tiro lento verso la porta avversaria. Al 55’ Nodari si porta fuori area di testa anticipando un’azione pericolosa degli attaccanti avversari, il pallone è preda di Arcuri, che calcia prontamente a lato. Dopo pochi minuti entra per la squadra di Trezzo in campo Sinato, rinforzando l’attacco. Infatti dopo un minuto il ingresso, Sinato al 63’, prende una bella palla datagli perfettamente da Casiraghi, la calcia a spiovente sorprendendo il portiere avversario. Dopo il gol, la Tritium si difende bene, con alcune ripartenze, per l’Avellino solo qualche corner, che ha una sola occasione pericolosa al 70’ con Zappacosta che con un forte tiro prende l’incrocio. A fine partita al 91’ i biancoazzurri vanno vicini al raddoppio con Enrico Bortolotto che si porta in buona posizione e centralmente da fuori area calcia debolmente la palla.

Risultati: Tritium – Avellino 1 – o, Reggiana – Benevento 0 – 2, Lumezzane – Carpi 1 – 1, Sorrento – Como 2 – 0, Viareggio – Spal 2 – 0, Pavia – Taranto 0 – 2, Foligno – Ternana 1 – 1, Pro Vercelli – Monza 1 – 1, Foggia – Pisa 0 – 0.

Classifica: Ternana 44, Taranto 43, Carpi 36, Sorrento 35, Pro Vercelli 34, Tritium 29, Avellino, Benevento, Como, Foggia, Lumezzane 28, Pisa 26, Reggiana 22, Spal 17, Monza, Viareggio 14, Foligno 11, Pavia 9.

 

Leontina Dala

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI