UNA DOMENICA DI VITTORIE PER LA JUNIOR BERGAMO

Alla mattina, la Under 15, guidata dagli allenatori Bascetta e Testa, ha superato i pari età del Parabiago con il punteggio di 50 a 15. Partita non facile per gli Orobici, partiti in vantaggio di una meta, segnata da un esordiente.


Ma nel proseguo della gara, si sono fatti raggiungere e superare dalla formazione di casa. Il Bergamo, pur giocando in formazione ridotta per l’ uscita temporanea del loro capitano, hanno saputo reagire con coraggio e determinazione, terminando il primo tempo in vantaggio. Alla ripresa del gioco, rientrati in campo in pari numero, grazie ad una buona preparazione atletica ed ha un calo fisico degli avversari, li hanno dominati portando il risultato finale ad una consistente differenza.

Ottimo il lavoro fatto dalla mischia e dalle aperture un pò meno quello della touche, per la mancanza del saltatore titolare, infortunatosi nella precedente partita.

Con questa vittoria gli orobici si proiettano verso la semifinale di coppa Lombardia e, se lo spirito di squadra rimane quello visto oggi, sarà provabilmente un’altro successo.

Differente quella della sorella maggiore, la Under 17, giocata a Lecco, per il rifacimento del nostro campo, contro il Sondrio.

Squadra ostrica sia sulla carta che sul campo ma, i nostri allenatori, Nava e Mirabelli hanno saputo preparare adeguatamente i loro atleti ad una gara sofferta e con risultati altalenanti. Si parte subito con una meta degli Orobici subito seguita dagli ospiti e così via per tutto il primo tempo con il risultato finale di 20 a 18. Secondo tempo aperto a tutti i risultati, ma per noi ci voleva una vittoria per poter passare al turno successivo. Per 14 minuti si è visto sul campo un’ottimo gioco da ambo le parti, ma al 15” il Sondrio andava in meta, portando il risultato a 20-23. Ottima la reazione dei nostri ragazzi che con dei contunui assalti sono riusciti al 30” ha segnare la sospirata meta del 25 a 23.

Punteggio buono ma non sufficiente per essere tranquilli, bastava un Piazzato per ritornare sotto. Minuti diffici ma i nostri al 35” portavano il risultato 30 a 23. Ora bisognava, come si sul dire in gergo, tirar fuori gli attributi ed il cuore per gli ultimi 5 minuti, cosa che ai nostri è riuscita ed il fischio finale dell’arbitro ha sancito la vittoria a 30 – 23.

Grande gioia dei due Tecnici e dei loro atleti ma anche dei genitori che alla fine hanno potuto bere in santa pace la proverbiale Birra, i migliori…tutta la squadra .

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI